martedì 28 novembre 2017

Le persone carismatiche parlano poco

Parlare poco racchiude un grande potere.
Vediamo insieme perché le persone di successo rimangono in silenzio

ASCOLTA
Ti sei mai chiesto perché sei così ansioso di intervenire e dire la tua in ogni discussione?
Risposta scontata: non sei nel presente e non stai ascoltando l'altro.
Hai solo ascoltato le prime parole e poi hai iniziato ad elaborare la risposta. Niente di più sbagliato. Il tuo interlocutore potrebbe partire da un punto e poi arrivare esattamente al punto opposto. In pratica è come se leggi solo le prime 20 parole di un libro e pensi di averlo letto tutto.

COMPRENDI
Forse l'altro ha un concetto suo che vuole comunicarti. Sei sicuro di averlo compreso?
Ascolta con attenzione le sue parole.

VIVI NELLO SPAZIO SILENZIOSO
Siamo convinti che tutto venga deciso nella nostra mente attraverso il pensiero. Ma siamo sicuri? Eppure esiste uno spazio tra un pensiero e l'altro. Si tratta di uno spazio silenzioso di NON pensiero che riserva grosse e inaspettate potenzialità. Se impari a percepire questo spazio di silenzio che esiste tra un pensiero e l'altro impari cose incredibili. Provare per credere.

ZITTO
Rimanere in silenzio ti aiuta a prendere contatto con la tua anima che è la tua vera essenza e  dove risiedono le tue potenzialità..... un potere enorme che può cambiare in meglio la tua vita.


Come la meditazione del seme può realizzare i tuoi desideri


Una affascinante meditazione ritualistica rivolta all'anima affinché realizzi i propri desideri.
Movimenti, suoni e parole riescono a creare un ponte tra la mente e la coscienza per arrivare a concretizzare i propri obiettivi.
Questa è la meditazione del seme del desiderio.

CHI È L'INSEGNANTE
Giuseppe Cascio si occupa da più di 20 anni di meditazione creativa.
Fondatore della scuola di meditazione creativa I.M.I. tiene conferenze, seminari e incontri presso associazioni e organizzazioni culturali.
È autore di libri, saggi e trattati sulla meditazione creativa.
Collabora con altri studiosi e la sua incessante opera costituisce un notevole contributo alla diffusione della meditazione nel mondo.

DOVE
A Siracusa presso il centro di via Monti Nebrodi 92

QUANDO
Mercoledì 29 Novembre alle ore 20,30.
La meditazione inizierà, dopo una breve introduzione, alle ore 20.45 e finirà alle ore 21.30.

CONTRIBUZIONE
La quota di partecipazione è di 10 euro a persona.

Chi arriva da fuori Siracusa può alloggiare  in una confortevole stanza con una contribuzione di 35 euro a persona comprensiva di prima colazione (possibilità di pranzare e cenare all'interno della stessa struttura ma il costo non è compreso nella quota).


domenica 26 novembre 2017

Accumulare oggetti in modo disordinato crea energia positiva o negativa?

Sentite che il disordine vi porta via energia? Avete l'abitudine di accumulare oggetti? Utilizzate i vostri cassetti come una discarica? Vediamo insieme se il nostro disordine è positivo o negativo.

VANTAGGI E SVANTAGGI DEL DISORDINE
Si dice che i grandi geni sono spesso molto disordinati. Questo è però vero fino a un certo punto perché una mente scientifica e creativa di solito vede un ordine dove noi vediamo solo disordine.
Adesso tutti i miei lettori diventano scienziati disordinati?
Non vi conviene perché tutti gli oggetti assorbono energia è conservano il ricordo dei campi energetici del passato, quando sono disposti in modo disordinato creano vortici energetici che possono assorbire l'energia del nostro corpo con il risultato di farci sentire stanchi.

VANTAGGI E  SVANTAGGI DELL'ORDINE
Essere troppo ordinati non va bene, esattamente come essere disordinati. Una persona che è esageratamente ordinata finisce per esserlo anche nella propria mente dimostrando una rigidità che finisce per tradursi, anche questa, con una mancanza di energia. L'individuo, anche in questo caso, comincia a sentirsi stanco.

EQUILIBRIO
La vita è equilibrio.
Se siete esageratamente ordinati dimostrate troppa rigidità mentale. Chi è troppo ordinato dovrebbe compensare accettando la possibilità che a volte il disordine può avere una sua funzione anche se non la comprendiamo.
Chi è disordinato in modo esagerato dimostra di possedere lo stesso disordine nella sua mente.  Se siete esageratamente disordinati iniziate a ripulire i vostri cassetti riordinando ogni cosa.