venerdì 10 marzo 2017

Vivere connesso con l'amore puro

Ci sono cose che un uomo non potrebbe dire.
Eppure qualcosa si muove dentro la sua anima e lo spinge verso una gioia infinita.
Avviene così un qualcosa che qualcuno chiama connessione.
Eppure questo termine è sicuramente riduttivo.
Ma lo userò. Si, lo userò.

Quando ci si connette con il buio, l'oscurità arriva nella propria vita.
Ma quando questa connessione arriva attraverso il campo dell'amore puro allora la gioia entra nella tua vita.
Non c'è un motivo per il quale essere gioioso, eppure la gioia sorge esattamente come il sole del mattino che non ti chiede il permesso di sorgere e, sinceramente, non c'è un vero motivo del suo spuntare. Eppure sorge, senza alcun motivo.
Così avviene che in te sorge l'energia del campo dell'amore. Ah .....si.....potremmo chiamarlo anche campo zero.....oppure in qualsiasi altro modo.....non cambia molto....il nome che utilizziamo non modifica la sua essenza.

Quando ti connetti con questo campo meraviglioso avviene qualcosa che non si può descrivere. Ritrovi la gioia di un bambino. Torni alla fonte....ti ritrovi da dove sei partito....diventi tu stesso gioia.
Eppure tutte queste parole non spiegano la vera essenza di questo campo e neanche le sensazioni che procura.
Non so che dirvi. Questa è la connessione più alta. Non ci rinuncerei. E ogni parola che ho utilizzato per descrivere questo campo di connessione è sbagliata. Perché nessuna parola può descriverlo.

lunedì 6 marzo 2017

Dimenticare un amore

Le persone si innamorano e spesso, trovando il partner giusto, vivono una vita felice.
Una coppia che si innamora per l'eternità è quanto di meglio ci si può aspettare dalla vita.
Una relazione di questo tipo genera indubbiamente tanta gioia e armonia.
Tuttavia spesso accade che le persone non si rendano conto di possedere questo enorme tesoro e si lasciano scappare la grande occasione di vivere la gioia pura.
Accade, così, che gli amori finiscono.

Quando accade che un amore finisce la coppia si dissolve  a livello energetico. Non esiste più alcuna unione. Perché tutto ciò che prima ubbidiva alla legge di coesione adesso ubbidisce alla legge della repulsione.
Per capire la valenza di queste due leggi bisogna osservare in quali altri casi questi due principi vengono applicati.
Per capirci, senza mezzi termini, quando un individuo vive le cellule del suo corpo ubbidiscono alla legge di coesione che le tiene insieme, mentre quando sopraggiunge la morte esse ubbidiscono alla legge della repulsione che fa disgregare il corpo.
Quindi la legge di coesione rappresenta la vita mentre la legge di repulsione rappresenta la morte.
Ecco perché quando un amore finisce ubbidisce alla legge di repulsione e muore.

Purtroppo la morte di un rapporto d'amore è un lutto sotto tutti gli aspetti e spesso dobbiamo elaborarlo.
Il consiglio è quello di osservare le nostre azioni quotidiane prendendone consapevolezza.
Non è difficile basta osservarsi evitando di esprimere giudizi.
Bisogna diventare un osservatore silenzioso.
Questo ci aiuterà più di quanto possiamo immaginare.
Allora avverrà il miracolo.

Per aiutarci a dimenticare  la persona con la quale abbiamo interrotto il nostro rapporto sentimentale possiamo utilizzare questa procedura di visualizzazione creativa.
Visualizziamo una sfera di vetro sottilissimo e fragile.
Proietteremo l'immagine del nostro partner all'interno di questa sfera di vetro.
Quando ci sentiremo pronti immagineremo di  raccogliere da terra un martello e lo lanceremo verso la sfera di vetro che si frantumerà.
Ripeteremo mentalmente questa frase: "Il mio rapporto con questa persona è Sciolto!"

Con l'augurio che possiate vivere sempre nella gioia pura.