martedì 17 giugno 2014

Chi sono io?

Tutti noi tendiamo a considerare l'essere umano come colui che possiede una mente.
Un unico cervello che ha innumerevoli compiti.
Tuttavia non è affatto così!

La nostra mente è formata da diverse zone e può funzionare muovendosi agevolmente tra queste.
Non esistono dei confini che dividono una zona dall'altra ma è, in questo, simile ad un arcobaleno dove i colori sfumano e si compenetrano l'uno nell'altro.

Questa mente può fare grandi cose.
Si tratta di un vero elaboratore dalle capacità illimitate che può diventare strumento di evoluzione, se utilizzato correttamente.
Tuttavia la potenza più maestosa è rappresentata non dalla nostra mente ma da Colui che utilizza questa mente.
Il punto è che noi non siamo la mente.
Certo possiamo identificarci con essa.
Questo possiamo sicuramente farlo.
Ma in questo è custodita una grande verità: ci identifichiamo.....si, ci stiamo identificando con la nostra mente, ma è ovvio che se ci identifichiamo non siamo la mente.
Chiediamoci: "Chi sono io? Sono la mia mente?"
E' ovvio che non sono la mia mente!
Ma allora chi sono io?
Sicuramente non sono il mio corpo.
Sono, invece, colui che sta utilizzando la mia mente ed il mio corpo.
Questo essere sono io.
Non è un essere che possiede il mio corpo e la mia mente ma sono io che possiedo e utilizzo la mia mente ed il mio corpo.
Io sono  un'anima.
Ecco cosa sono!
Un'anima che sta utilizzando il corpo e la mente.
Questo siamo noi!

Nessun commento:

Posta un commento