mercoledì 19 aprile 2017

Le persone spirituali non devono avere denaro....e le bollette? Come le pagano?

Com'è strano l'essere umano.
Da un lato abbiamo le persone che intraprendono attività commerciali accumulando tanto denaro ma che non hanno consapevolezza di come questa ricchezza può apportare felicità alla loro vita.
Dall'altro lato ci sono le persone spirituali che hanno un pessimo rapporto con i soldi e che proseguono il cammino della vita credendo che con meno denaro possono vivere più felici.......fino a quando non arrivano le bollette da pagare!

Ma siamo sicuri che è indispensabile seguire un cammino anziché un altro?
Siamo sicuri che non esiste un percorso più equilibrato con una visione più etica del denaro?
E se esistesse un modo per aiutare ogni persona ad avere più denaro insieme alla consapevolezza e alla felicità?
Voi che ne pensate?
Si può essere ricchi spirituali e felici?
Oppure no?

Se desideri approfondire questo argomento leggi maggiori informazioni cliccando qui

Nessun commento:

Posta un commento